Davide Del Gaia Vitivinicoltore in Anghiari - Arezzo
Home » STORIA

STORIA

 - Davide Del Gaia

I vini di Davide Del Gaia prodotti interamente ad Anghiari, affondano le proprie radici in una storia di famiglia. Milton Del Gaia riconoscendo da subito la bellezza e la potenzialità dei terreni del Podere di Roncione a pochi chilometri dal centro di Anghiari, negli anni Settanta fonda l'Azienda Agricola Del Gaia coltivando cereali e impiantando i primi vigneti. Inizialmente la produzione vinicola era finalizzata alla vendita del vino sfuso, fino a quando negli anni Novanta Davide Del Gaia, diplomato perito agrario, comincia a collaborare col padre a un progetto di rinnovamento della cantina, degli impianti e della produzione. Oggi oltre al vino sfuso, la cantina produce tre etichette di vino: il rosso (Sangiovese) Podere Volterrena, il rosso (Merlot) Milton e il bianco (blend) Alò!

 - Davide Del Gaia

Quali erano i migliori vini della Toscana del 1500? Macchè Chianti! Macchè Brunello di Montalcino! Macchè vino nobile di Montepulciano! I migliori vini della Toscana erano quelli di Anghiari. Ma qual’era il procedimento segreto, se segreto era, per averli tali?
Il Capitano Niccolò Giusti (i Giusti sin dal 1300 erano una delle famiglie più illustri di Anghiari) così scriveva: “Non occorre usare diligenze così esatte per farli buoni,perchè basta metter l'uva ne' tini o canali per otto giorni non si tocchino e dopo si pestino e si lascino posare nelle vinacce sinchè riscaldato si rischiari da se, e lasciato bollire, si imbotti; et in questa maniera i vini di Anghiari riescono i migliori di Toscana e quei di Montepulciano li vanno appresso.”

(da I vini di Anghiari di Flavio Mercati) Da: Lorenzo Taglieschi, Annali della Terra di Anghiari,pag.296, ed. Fratres.

Giuseppe Bartolomei, La Chiesa e il Convento della Croce in Anghiari, pag. 36, ed. ITEA